Obiettivi e ambiti / Objectives and research areas

Linee di ricerca / Lines of research

PSICOLOGIA GENERALE, PSICOBIOLOGIA E PSICOMETRIA: Le linee di ricerca dell’ambito della Psicologia Generale, Psicobiologia e Psicometria sono focalizzate sullo studio della mente e del comportamento umano anche in rapporto all’ambiente, attraverso il metodo sperimentale, l’indagine sul funzionamento dei substrati neurali e la modellizzazione psicometrica dei meccanismi della percezione, della cognizione e della personalità. I laboratori sono attrezzati con tecnologie avanzate per lo studio del comportamento umano, di strumentazione per il neuroimaging e la raccolta di indici psicofisiologici, di dispositivi di neuromodulazione, nonché dei principali strumenti di analisi dei dati e di modellizzazione formale dei fenomeni indagati. Alcune aree di indagine scientifica riguardano lo studio dei processi di memoria e l’interazione tra memoria ed emozione (anche in riferimento all’invecchiamento sano e patologico), i meccanismi percettivi e attentivi di elaborazione degli oggetti e delle entità sociali (e le basi neurali di tali processi), nonché la messa a punto di strumenti di misurazione di costrutti psicologici anche con finalità diagnostica. Le possibilità applicative espresse da tali ambiti riguardano le ricadute di tipo sanitario (per es. training cognitivo, trattamento di disfunzioni cognitive ed affettive), lo studio dei determinanti della percezione e della cognizione situati in contesti concreti (per esempio, design di ambienti e artefatti, analisi sensoriale) o la realizzazione di test psicologici utili a quantificare costrutti psicologici.

ENG  GENERAL PSYCHOLOGY, PSYCHOBIOLOGY AND PSYCHOMETRICS: The research themes in the fields of General Psychology, Psychobiology and Psychometrics are focussed on the study of the mind and human behaviour also in relationship with the environment, by means of the experimental method, the investigations on the neural substrates and the psychometrical modelling of perceptual, cognitive and personality mechanisms. The laboratories are endowed with advanced technologies for the study of human behaviour, with instruments for neuroimaging and the collection of physiological indices, neuromodulation devices, and the main software tools for data analysis and formal modelling of the phenomena investigated. Some research fields concern the study of memory processes and the interaction between memory and emotion (also with respect to healthy and pathological ageing), perceptual and attentional mechanisms for processing objects and social entities (and their neural bases), as well as the development of tools for measuring psychological constructs, also for diagnostic purposes. The application potentials expressed by these areas concern health-related effects (e.g. cognitive training, treatment of cognitive and affective dysfunctions), the study of the determinants of situated perception and cognition (for example, design of environments and artefacts, sensory analysis) or the realization of psychological tests useful for quantifying psychological constructs.

--

PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E DELL’EDUCAZIONE: La linea di ricerca dell’ambito della Psicologia dello Sviluppo e dell’educazione si occupa di analizzare come fattori individuali e ambientali interagiscano nel contribuire alle diverse traiettorie di sviluppo in una prospettiva longitudinale dall’infanzia all’età adulta, in popolazioni normative e a rischio. Lo sviluppo dell’individuo viene esplorato attraverso un approccio multi-metodo di tipo osservativo, comportamentale e neurofisiologico, creando connessioni tra ambiti disciplinari diversi. I laboratori sono dotati di tecnologie all’avanguardia che permettono di raccogliere e analizzare dati comportamentali, fisiologici e neurali su individui di ogni età. Gli studi vengono condotti in collaborazione con strutture sanitarie, scolastiche e dei servizi creando connessioni tra le evidenze scientifiche e le possibili applicazioni volte a migliorare la salute degli individui e i servizi a loro rivolti.

ENG  DEVELOPMENTAL AND EDUCATIONAL PSYCHOLOGY: The research line of the field of Developmental and Educational Psychology deals with analyzing how individual and environmental factors interact in contributing to the different development trajectories in a longitudinal perspective from childhood to adulthood, in typical and at-risk populations. Individual development is explored through an observational, behavioural and neurophysiological multi-method approach, creating connections between different disciplinary areas. The laboratories are equipped with cutting-edge technologies that allow you to collect and analyze behavioural, physiological and neural data on individuals of all ages. The studies are carried out in collaboration with health, education and service structures, creating connections between scientific evidence and possible applications aimed at improving the health of individuals and the services aimed at them.

--

PSICOLOGIA SOCIALE, DEL LAVORO E DELLE ORGANIZZAZIONI: Le linee di ricerca si sviluppano nelle diverse aree tematiche della Psicologia Sociale, del Lavoro e delle Organizzazioni, con l’intento di favorire una formazione avanzata sui processi psicologico sociali di base (processi e contenuti della conoscenza sociale, atteggiamenti, relazioni interpersonali, processi di gruppo e influenza sociale, relazioni intergruppi) e le funzioni cognitive complesse all’interno di contesti culturali e organizzativi, una conoscenza dei diversi paradigmi teorici adottati nel settore della Psicologia Sociale, del Lavoro e delle Organizzazioni, e lo sviluppo di una competenza in relazione ai metodi di indagine di laboratorio e sul campo, quantitativi e qualitativi. Le ricerche caratterizzate da un’elevata valenza applicativa vengono condotte in partnership con diverse realtà organizzative a livello nazionale ed internazionale, creando un reciproco arricchimento tra mondo accademico e contesti professionali diversificati, mirando al potenziamento congiunto del benessere al lavoro e della performance.

ENG  SOCIAL, WORK AND ORGANIZATIONAL PSYCHOLOGY: The research lines in the various thematic areas of Social, Work and Organizational Psychology, are developed with the aim of promoting advanced training on basic social psychological processes (processes and contents of social knowledge, attitudes, interpersonal relationships, group processes and social influence, intergroup relationships) and complex cognitive functions within cultural and organizational contexts, a knowledge of the different theoretical paradigms adopted in the field of Social, Work and Organizational Psychology, and the development of competence as regards quantitative and qualitative laboratory and field investigation methods. The studies, characterized by a high application value are carried out in partnership with various organizational realities at national and international level, creating a mutual enrichment between the academic world and diversified professional contexts, aiming at the joint enhancement of well-being at work and performance.

--

PSICOLOGIA CLINICA E DINAMICA: Le linee di ricerca dell’ambito della Psicologia Clinica e Dinamica sono orientate all’analisi delle interazioni fra fattori psicologici, relazionali e ambientali nella determinazione delle condizioni di salute, di patologia e di disagio a livello mentale e fisico. I processi funzionali e disfunzionali vengono esplorati secondo un modello hub-and-spoke con approfondimenti specifici per i temi riguardanti i problemi di adattamento, le condizioni critiche dell’arco di vita, i processi mentali psicopatologici e i loro correlati comportamentali e psicobiologici. Le dinamiche psicologiche a tutto ciò correlate, e le relative esperienze e rappresentazioni del sé, i processi intrapsichici e le relazioni interpersonali, vengono analizzate a partire dal riconoscimento della valenza soggettiva dell’esperienza psichica e delle dimensioni inconsce della mente. Le varie tematiche vengono studiate in ottica interdisciplinare in collegamento con settori scientifici (laboratori di ricerca di neurobiologia, psicofisiologia e microbiologia) e campi clinici (ambulatori medico-specialistici) contigui. Le ricadute applicative spaziano quindi dai settori tradizionali di disseminazione scientifica (pubblicazioni, congressi, web) all’implementazione di nuovi protocolli clinico-terapeutici.

ENG  CLINICAL AND DYNAMIC PSYCHOLOGY: The research lines of Clinical and Dynamic Psychology are aimed at the analysis of the interactions between psychological, relational and environmental factors in determining the conditions of health, pathology and discomfort at a mental and physical level. Functional and dysfunctional processes are explored according to a hub-and-spoke model with specific insights into issues concerning adaptation problems, critical life span conditions, psychopathological mental processes and their behavioural and psychobiological correlates. The psychological dynamics related to all of these factors, and the related experiences and representations of the self, intrapsychic processes and interpersonal relationships, are analyzed starting from the recognition of the subjective value of psychic experience and the unconscious dimensions of the mind. The various topics are studied from an interdisciplinary perspective in connection with scientific fields (research laboratories of neurobiology, psychophysiology and microbiology) and neighbouring clinical fields (medical-specialist clinics). The applicative effects therefore range from the traditional sectors of scientific dissemination (publications, conferences, web) to the implementation of new clinical-therapeutic protocols.

Piano Nazionale Ripresa e Resilienza

Il Corso di Dottorato in Psicologia concorre agli obiettivi del Piano Nazionale Ripresa e Resilienza nei quali assume particolare rilevanza la dimensione psicologica e del comportamento individuale e dei gruppi variamente intesi (popolazioni, comunità, istituzioni, famiglie). A questo proposito, l'attenzione per diverse dimensioni, quali la promozione del benessere e della cittadinanza sostenibile, la prevenzione del disagio psicologico e delle sue ricadute organiche, e la riduzione delle diseguaglianze, solo per citarne alcune tra le più centrali, sono concretamente presenti in molti degli ambiti di ricerca della psicologia rappresentati nel Collegio del Corso e riguardano, ad esempio, le tematiche della componente decisionale individuale nei comportamenti di consumo (ad es. energetico, alimentare, ecc), la transizione digitale (ad es. interazione uomo-computer, dipendenze digitali, e-learning, e-health, e-citizenship, ecc), l'invecchiamento (ad es. valutazione e trattamento del decadimento cognitivo, well-aging, ecc), il comportamento alimentare in un'ottica di prevenzione e di benessere.

ENG  The PhD Course in Psychology contributes to the objectives of the Piano Nazionale Ripresa e Resilienza  (the Italian action of the Next Generation EU plan) wherein the psychological and behavioural dimension of the individual and groups (populations, communities, institutions, families) are of particular relevance. In this regard, attention to different dimensions, such as the promotion of well-being and sustainable citizenship, the prevention of psychological distress and its organic consequences, and the reduction of inequalities, just to name a few of the most central, are actually embodied in many of the research fields of psychology represented in the Board and concern, for example, the issues of individual decision-making in consumer behaviour (e.g. energy, food, etc.), digital transitions (e.g. human computer-interaction, digital addictions, e-learning, e-health, e-citizenship, etc.), aging (e.g. assessment and treatment of cognitive impairment, well-aging, etc.), eating behaviour with a perspective toward prevention and well-being.