Federica Ferrarini

Ricercatrice

Geologia strutturale

GEO/03; 04/A2

Marie Skłodowska-Curie (IF) – Global Fellowship (Horizon 2020)

 COLOSSEO - Seismogenic COmpression in southern Italy? – High-resolution topography (Lidar) and mOrphotectonic analySis to test the active nature of the Southern ApenninE Outer Thrust Front - GRANT AGREEMENT n° 795396

(https://cordis.europa.eu/project/rcn/214431_en.html).

Principal Investigator: Dott.ssa Federica Ferrarini
Primary Coordinator: Prof.ssa Giusy Lavecchia, ordinario in Geologia Strutturale e direttore del CRUST (https://www.crust.unich.it/)
Coordinator: Prof. J. Ramón Arrowsmith, School of Earth and Space Exploration's Deputy Director, Arizona State University, USA (https://sese.asu.edu/)
Score: 93.2/100
Finanziamento: 262 269  euro
Durata: tre anni, di cui due anni presso il Partner Organization SESE-ASU.
 
Il progetto finanziato ha lo scopo di individuare evidenze di compressione attiva tardo-Quaternaria (post-125 ka) in Italia meridionale, lungo il fronte esterno appenninico, e di definire le eventuali strutture sismogeniche riconosciute e coinvolte nel raccorciamento. 
La metodologia di indagine prevede l’integrazione di tecniche di analisi di topografia ad alta risoluzione (HRT) e geomorfologia quantitativa. Tali metodologie sono innovative e possono essere risolutive nell’ evidenziare la presenza di strutture tettoniche nel contesto dell’Appennino meridionale, dove il fronte compressivo esterno è in genere sepolto sotto le successioni di avanfossa Plio-Quaternaria, e dove i tassi di deformazione sono bassi. 
I risultati attesi mirano a colmare una lacuna di conoscenze in termini di tettonica attiva lungo un ampio settore del fronte esterno appenninico meridionale (circa 1/3 del fronte compressivo appenninico in toto) e di migliorare in termini significativi la formazione/maturità scientifica del ricercatore.
CRUST - Interuniversity Center for 3D Seismotectonics with territorial applications

Member of Structural Geology and Seismotectonics UR

Contatti